Uncategorized

Paul Picot Plongeur C-Type

Lanciato nel 1987 da un’ idea creativa del fondatore Mario Boiocchi, il primo Plongeur, l’ A-Type, si presentava con cassa e lunetta in acciaio e numerazione incisa in nero: misurava 38 mm di diametro. Il movimento automatico era certificato cronometro dal C.O.S.C. Due anni dopo viene affiancata la versione B-Type, e solo nel 2000 la maison Le Noirmont svela al pubblico la terza evoluzione, il C-Type, rivolto ad un mercato sempre più internazionale e capace, in breve tempo di ottenere un successo notevolissimo.

Lunetta in rilievo, quadrante caratterizzato dalla cifra 12 sovradimensionata e gli originali indici quadrati. Anche il cinturino, in caucciù naturale, lo rende più morbido e flessibile. Cassa in acciaio da 44 mm, impermeabile fino a 30 ATM con vetro zaffiro e movimento automatico con 28000 A/h e riserva di carica di 48 ore.

Clicca qui: Paul Picot Plongeur C-Type