Riparazione Orologi

Rolex Oyster Perpetual

Il passaggio dall’ Oyster all’Oyster Perpetual avviene nel 1931, anno in cui la maison brevetta il sistema di carica automatica a rotore detto appunto “Perpetual”. Per la prima volta è possibile ricaricare l’orologio con il solo movimento del braccio, senza dover ricorrere alla ricarica manuale giornaliera.

All’interno troviamo un calibro Rolex 1570 creato nel 1965: è un movimento automatico con diametro di 28.50 mm e un’altezza di 5.65 mm. È un derivato del calibro di base 1530 e rappresenta la naturale evoluzione del calibro 1560, dal quale si distingue per il numero di alternanze/ora, passato da 18000 a 19800 A/h.